Real escape room: un’ottima idea per immergersi nella storia e nelle proprie passioni

Al giorno d’oggi, le real escape room sono delle ottime soluzioni per divertirsi in maniera coinvolgente. La popolarità delle escape room è dovuta soprattutto a questo aspetto. Si può proprio dire che abbiano introdotto un nuovo modo di concepire lo svago, caratterizzato da un mix di adrenalina ed esercizio di intuizione.

Un altro aspetto molto importante da considerare riguarda l’ambientazione. Grazie alla possibilità di scegliere real escape room specifiche, si ha modo di immergersi in maniera ancora più profonda nel gioco.

Giusto per fare un esempio, ricordiamo la nostra stanza dedicata a Pompei. L’ambientazione nella storica città campana, sito archeologico di fama mondiale, permette di vivere in maniera completa la propria passione per la storia e di mettersi in gioco in una situazione concreta molto diversa da quella con cui, quotidianamente, abbiamo a che fare.

Non c’è che dire: oggi come oggi, parlare di real escape room vuol dire chiamare in causa una forma di divertimento formativa che, come abbiamo ricordato più volte, può essere utile anche in ambito business.

La qualità del rapporto tra  membri del team di un’azienda è fondamentale ai fini del raggiungimento dei risultati.

Grazie all’escape room è possibile migliorarla. ll successo di questa forma di intrattenimento è noto ed è una realtà profondamente legata alla popolarità della gamification, un approccio che ha rivoluzionato il mondo dell’apprendimento, portandolo fuori dalle aule.

Al giorno d’oggi, infatti, per apprendere nuovi concetti e modi di porsi sul lavoro, non è necessario essere seduti davanti a un relatore, ma ci si può mettere in gioco in maniera più dinamica, vivendo le proprie passioni dando spazio a energia ed entusiasmo.

Questo è possibile grazie a giochi come le real escape room, ottime idee sia per il team building, sia per feste di compleanno e serate con gli amici diverse dalle solite “incursioni” al pub davanti a una birra!

 


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *